Il Ministero della Difesa trasmetteva a tre Enti

4 febbraio 2008 protocollo n. 1/6140 Gabinetto del Ministro afferente il Ministero della Difesa con sede in Roma a firma del Capo 1° Ufficio Colonnello a Ter. Giovanni Domenico Pintus. Caso giudiziario. Esposto a firma di mio padre con specifica richiesta risarcitoria del danno che denunciava l’eclatante caso, il Ministero lo trasmetteva al Gabinetto del Ministro della Giustizia al Gabinetto … Continua a leggere

Il Procuratore Capo della Repubblica Mauro Mura è stato inadempiente

26 marzo 2008; 5 maggio 2008; 7 aprile 2008 caso giudiziario. Il documento depositato parla chiaro. Mio padre esponeva per ben tre volte le ingiustizie, la denuncia nei confronti della controparte e la tragedia giudiziaria sui terrificanti processi in corso come imputato al Procuratore Capo della Repubblica Mauro Mura della Procura di Cagliari. Costui è rimasto totalmente e terribilmente inadempiente.

I giudici di Cassazione? ladri, truffatori, corrotti e falliti

Delle merde, questo sono i giudici della Cassazione insieme a quelli dei Tribunali, dei rovina famiglia di merda. Ridicoli e buffoni con le loro palandrane del cazzo e i loro ridicoli scettri che sfoggiano con ipocrisia agli annali della “giustizia”. Corrotti fino al midollo, lo sanno tutti in Italia! La puzza di corruzione e di merda si sente appena si … Continua a leggere

Quattordici mila euro spesi al ristorante: questi i politici sardi

  L’auto di servizio del presidente danneggiata dal figlio e riparata a spese pubbliche, assegni ingiustificati e telefonini.   CAGLIARI. Il presidente della Pro Service, Danilo Onnis, aveva un’auto di servizio, una Fiat Stilo nuova fiammante da usare per gli spostamenti di lavoro. Solo che si sa, i ragazzi: la sera del 26 gennaio 2010 l’ha presa il figlio Federico … Continua a leggere

Precisazioni sul reato di calunnia

Caso giudiziario. Precisazioni agli ex legali Sandro Grimaldi e Marcello Chessa sul reato di calunnia che vedava imputato il sottoscritto e famiglia a favore “dell’amico” dei magistrati, il maresciallo Antonio Cappellu, dove siamo stati assolti senza aver avuto modo di avere i danni. Vorrei ricordare che il legale Sandro Grimaldi si è offerto spontaneamente di difendermi senza che il sottoscritto … Continua a leggere

Corsi regionali: il Ministero del Lavoro risponde

In riferimento all’articolo del 5 ottobre scorso su Libero Quotidiano sui corsi regionali, con la presente, l’8 ottobre 2013 mi è pervenuta una comunicazione a firma del Dirigente Marianna D’Angelo della Direzione Generale delle Politiche Attive e Passive del Lavoro afferente al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con sede a Roma, la quale, ha trasmesso il mio esposto … Continua a leggere

Dall’Università in Procura: quel concorso è truccato

  24 dicembre 2005. L’articolo di giornale parla chiaro. Concorso di dottorato in Scienze della Terra scandalo presso l’Università di Cagliari. Partecipazione al concorso effettuata ma chi ha vinto il concorso? Giacomo Deiana il nipote del professor Paolo Orrù quello del Poetto. Una strana coincidenza? A tutt’oggi Giacomo Deiana continua a lavorare insieme a Paolo Orrù. Questa sarebbe l’Università? Forse … Continua a leggere

Rinnovata la querela per truffa e appropriazione indebita contro la Vodafone

Per la serie: Vodaffanculo. Il 10 ottobre corrente mese la Vodafone S.p.A. è stata di nuovo querelata per truffa e appropriazione indebita stavolta alla Guardia di Finanza Gruppo di Cagliari. La querela è scaturita da una serie di vessazioni durate circa 1 anno culminate dal fatto di essersi appropriata indebitamente, tramite una ricarica da 5 euro, per il rinnovo di … Continua a leggere

Tiscali non mi fa entrare nel mio blog

E’ stata avvisata l’assistenza di Tiscali blog sul fatto che stranamente da qualche giorno non riesco ad entrare tramite accesso al mio blog Tiscali: patrick.blog.it rispetto invece agli altri. Tra l’altro, lo stesso blog non mi permette di giustificare i testi dei post né quantomeno di inserire immagini rispetto a prima. Stranezza, fatto a posta per non scrivere verità o … Continua a leggere