La Rai

Sulla riforma della Rai e l’abolizione del canone questa azienda si permette anche di fare sciopero. Non gli bastano i 4 mesi di ferie che ogni anno questa azienda pubblica si prende e dove i propri dipendenti vengono pagati lo stesso. Cioè li paghiamo noi. Infatti dal 15 maggio al 20 settembre circa i dipendenti della Rai chiudono i battenti e si prendono lo stesso i gettoni di presenza nei loro programmi televisivi. Siamo stufi di vedere questi ciarlatani e questi parassiti che rubano i nostri soldi pubblici. Soldi che se si impiegassero nella disoccupazione di tutte le età tale sarebbe eliminata. Credo che il loro sciopero non interessi a nessuno anzi se non si fanno sentire è meglio. 

La Raiultima modifica: 2015-03-28T08:54:32+01:00da patrizio-indoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento