La Costituzione italiana

Articolo 1 L’Italia è una Repubblica democratica, fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione. Articolo 4 La Repubblica riconosce a tutti i cittadini il diritto al lavoro e promuove le condizioni che rendano effettivo questo diritto. Ogni cittadino ha il dovere di svolgere, secondo le proprie possibilità e la … Continua a leggere

Il sindaco delle cazzate

Riassumo fino ad oggi la politica fallimentare della giunta Zedda o meglio del sindaco di Cagliari Massimo Zedda cioè una politica fondata sulle rotonde, sulle aiuole, sui giardinetti, sulle piste ciclabili, sugli immigrati, sui gay e su tutte quelle cazzate inutili propinate e lette sul sito istituzionale del Comune di Cagliari. Finora nessuna politica attiva sul lavoro sopratutto per disoccupati … Continua a leggere

Il Comune di Cagliari inserisce l’ISEE nella legge 20 eliminando chi bisognoso

Scrivo per denunciare pubblicamente l’amministrazione locale in particolare il personale del Comune di Cagliari, in quanto, pochi giorni fà ricevo una lettera dal servizio politiche sociali e salute a firma del dirigente Antonella Delle Donne la quale mi richiede di trasmettere l’ISEE per continuare ad usufruire della legge 20/97 un sussidio per chi ha una patologia sapendo perfettamente che presentando … Continua a leggere

Cagliari, iscritto dal 1989 al CPI senza aver mai avuto un lavoro

Sono iscritto dal 1989 al centro per l’impiego di Cagliari come disoccupato in cerca di prima occupazione e dal 31 luglio 2014 come categoria protetta, al giorno d’oggi a 47 anni non ho mai avuto da questo centro nessun aiuto, sostegno o altro per trovare un lavoro. Finora ho notato che tale centro agevola solo giovani di determinate età mentre … Continua a leggere

Cagliari, gli immigrati hanno un futuro a differenza dei disoccupati

La notizia è stata data proprio dal Tgr Rai Sardegna che annuncia con “entusiasmo” che a Cagliari agli immigrati è stata data una casa e un futuro da una squallida politica locale che continua a privilegiarli. La differenza c’è, perchè chi è ancora disoccupato sardo come me residente a Cagliari 47 anni laureato in geologia e vive con i propri … Continua a leggere

L’incapacità, l’incompetenza e l’inutilità del Ministero della Giustizia

Dopo aver denunciato per anni il caso giudiziario al Ministero della Giustizia chiedendo l’applicazione di comprovati articoli, decreti e leggi sull’individuazione della fattispecie disciplinare per alcuni magistrati del Tribunale di Cagliari, il 17 aprile 2018, ricevo una specie di risposta dal dipartimento per gli affari di giustizia, direzione generale della giustizia penale a firma del direttore Olimpia Monaco, la quale … Continua a leggere

Sei anni e mezzo di carcere per un tentato omicidio mai commesso

Sei anni e mezzo di carcere per Maurizio Indoni il Maresciallo dell’Aeronautica accusato di un tentato omicidio mai commesso arrestato per due volte solo sulla base di testimonianze e documentazione falsa. Sono passati dodici anni da quel maledetto 20 maggio 2006 quando ebbe una lite con un condomino il reato era lesioni (lesioni subisce lui e lesioni subisce il condomino) … Continua a leggere

Altro processo per diffamazione: le ripicche del Tribunale di Cagliari

Dopo otto anni mi viene istruito l’ennesimo processo per diffamazione (procedimento penale n. 14898/2010) per essermi legittimamente lamentato dell’ex avvocato d’ufficio Annalisa Demurtas rimasta inadempiente nella difesa di un processo risalente all’anno 2010. Il pubblico ministero Gilberto Ganassi emette a ruolo questo processo riferitomi da alcuni legali locali archiviato. Il giudice del processo è Sandra Lepore un magistrato del Tribunale … Continua a leggere

Il progetto Includis della Regione Sardegna

I soliti pagliativi mal organizzati della Regione Sardegna, il progetto Includis ovvero l’inclusione socio lavorativa per persone con disabilità cioè dei tirocini di orientamento dove si viene lasciati come al solito allo sbando, senza nessun supporto poiché se non si trova un soggetto ospitante che aderisca al progetto non si può far parte di questo percorso formativo. Da queste cose … Continua a leggere

I voucher per disabili della Regione Sardegna

L’opportunità di erogazione dei voucher per disabili da poco indetti dalla Regione Sardegna trovano ancora una volta dei requisiti ostici che, per chi non li ha, non hanno permesso di effettuare domanda. Nella richiesta si leggono requisiti, per quel che mi riguarda limitanti, quali l’ISEE (che esclude un disoccupato che, per esempio, vive con i propri genitori), la mancanza di … Continua a leggere