Troppo cara l’energia elettrica

Continua ad essere troppo cara la bolletta dell’energia elettrica in Italia perchè oltre al prezzo dell’energia elettrica ci sono i servizi di rete per il trasporto dell’elettricità dalle centrali nelle abitazioni, la gestione del contatore e le imposte. In bolletta paghiamo l’imposta nazionale erariale di consumo (accisa) e l’imposta sul valore aggiunto l’iva. L’accisa si applica alla quantità di energia consumata, l’iva si paga sul costo totale della bolletta e grazie al governo di Enrico Letta è stata aumentata fino al 22%. In pratica paghiamo più tasse e accise che il consumo di corrente, la quale è aumentata anch’essa, e in Italia la corrente elettrica è più cara di tutta Europa. Attendiamo che il governo Renzi si svegli per diminuire prezzi e tasse.

Troppo cara l’energia elettricaultima modifica: 2015-03-28T14:12:15+01:00da patrizio-indoni
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento